Euro sbanda dopo Ifo tedesco, inchiodato a minimi due mesi sul dollaro in attesa Bce

23

In attesa dell’annuncio della Bce e della conferenza stampa successiva del numero uno Mario Draghi, l’euro oscilla ai minimi degli ultimi due mesi, per poi segnare un lieve recupero.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
La moneta unica è scesa nei confronti del dollaro fino a $1,1122 dopo la pubblicazione dell’indice Ifo tedesco, che ha confermato le preoccupazioni sul trend dell’economia della Germania, attestandosi a luglio 95,7 punti, in calo rispetto ai 97,5 del mese precedente e peggio dei 97,1 punti stimati. L’indice misura la fiducia delle imprese tedesche.

L’euro ha poi recuperato terreno fino a quota $1,1149 in attesa della Bce, e al momento è piatto sul dollaro.

Acquisti invece sul…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer