Euro sconta dati Eurozona e timori per Germania. Scivola a minimo in due mesi sul dollaro

25

Euro sotto pressione, in attesa della riunione del Consiglio direttivo della Bce di Mario Draghi, in calendario nella giornata di domani, giovedì 25 luglio.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
La moneta unica ha scontato oggi la pubblicazione dei dati macro negativi arrivati dal fronte dell’Eurozona, scivolando fino al minimo dallo scorso 30 maggio, ovvero al valore più basso degli ultimi due mesi, a $1,1127 e ampliando così la perdita accusata in questo mese a -2,1% nei confronti del dollaro.

Alle 14 circa ora italiana, il rapporto euro-dollaro è piatto a $1,1144. L’euro è sotto pressione anche nei confronti della sterlina, con il rapporto GBP-EUR che sale al massimo in un mese.

La sterlina viene scambiata…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer