Ferrari, buyback su obbligazioni 2021 e 2023 per complessivi 315 mln

17

Ferrari intende riacquistare fino a 315,395 milioni di euro di due obbligazioni sul mercato, il cui corrispettivo sarà da riconoscere in contanti.

Lo dice una nota del gruppo, dopo che ieri alle 17 si sono chiusi i termini per la presentazione delle offerte sui due titoli obbligazionari oggetto del buyback: il bond 16 gennaio 2021 cedola 0,25% e la scadenza 16 marzo 2023 1,5%, oggi sul mercato con un flottante pari a 700 e 500 milioni.

E’ intenzione “non vincolante” di Ferrari riacquistare 200 milioni del titolo 2021 e 115,385 milioni del titoli 2023 per poi procedere al loro annullamento.

Una volta determinato il prezzo di riacquisto, secondo i termini annunciati già il 4 luglio, la società diffonderà un ulteriore comunicato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer