Forex: dollaro sale ulteriormente dopo dati Usa su Pil trim2

32

Il dollaro amplia i guadagni nei confronti dello yen e dell’euro dopo la diffusione della lettura ‘advance’ del Pil Usa del secondo trimestre rivelatasi migliore delle attese.

Relativa al periodo aprile-giugno, la stima preliminare del prodotto interno lordo statunitense ha mostrato un rallentamento inferiore alle attese, attestandosi a 2,1% a perimetro annuo, oltre il consensus Reuters per 1,8%. Non è stato rivisto il tasso di crescita del primo trimestre dell’anno che resta a 3,1%.

Già prima della diffusione del dato Usa il biglietto verde scambiava vicino ai massimi di due mesi preparandosi per la seconda settimana di fila di guadagni.

Difficilmente il dato, per quanto positivo, creerà un presupposto per far desistere la Fed da un taglio dei tassi in occasione del meeting della prossima settimana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer