Forex: euro a minimi 2 mesi su dati deludenti, giù indice dollaro

27

NEW YORK (Reuters) – L’euro è ai minimi da due mesi contro il dollaro, zavorrato da dati macro deboli che hanno alimentato le aspettative che la Bce si impegni in un allentamento aggressivo della politica monetaria già domani.

Da parte sua il dollaro è in lieve calo rispetto a un paniere di valute dopo aver guadagnato per tre sedute consecutive, in vista della Bce domani e della Fed la prossima settimana.

I mercati monetari stanno prezzando una possibilità del 54% di un taglio di 10 punti base dei tassi da parte della Bce domani, in aumento dopo che l’indice Pmi della zona euro a luglio è sceso inaspettatamente a 51,5, minimo da tre mesi, contro attese a 52,1.

L’euro ha lasciato sul terreno il 2% del suo valore questo mese, con gli investitori che hanno prezzato la probabilità che i costi di finanziamento…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer