Intesa Sanpaolo: Messina, miglior risultato dal 2008 nonostante contesto complesso

13

“L’

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});utile netto dei primi sei mesi dell’anno, pari a 2,3 miliardi di euro: è il miglior risultato dal 2008. Escludendo gli oneri relativi ai contributi versati a supporto del sistema bancario, l’utile netto si attesta a 2,5 miliardi di euro”. Così il ceo di Intesa Sanpaolo, a commento dei conti del secondo trimestre 2019. “Confermiamo, allo stesso tempo, un pay out ratio dell’80% e siamo pertanto in linea con l’impegno di premiare i nostri azionisti con un significativo dividendo”, argomenta Messina, che aggiunge: “Siamo stati capaci di rafforzare ulteriormente il nostro bilancio: dopo 15 trimestri consecutivi di calo dal picco del 2015, lo stock dei crediti deteriorati è stato ridotto di 33 miliardi, al livello pi…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer