Investitori azionari, è l’era dei Millennials

    11

    Le scelte di consumo della «generazione Y» favoriscono lo sviluppo di innovazioni che potranno trasformare il nostro modo di vivere in futuro

    C’è un particolare approccio all’investimento azionario che si basa sull’individuazione di grandi trend di cambiamento e delle aziende che potranno trarre benefici da questi mutamenti. Un tema importante è rappresentato dalla demografia, dai cambiamenti nelle abitudini di spesa della generazione dei cosiddetti “Millennials”, i nati tra il 1980 e il 1999, che con 2,3 miliardi di individui rappresenta ormai il gruppo demografico più rilevante. È la prima generazione di nativi digitali, la tecnologia e internet rappresentano due elementi essenziali nella loro vita. In buona parte entrati stabilmente a far parte della forza lavoro, i Millennials sono consumatori bene informati, spendono i loro risparmi principalmente in viaggi e tempo libero piuttosto che per beni materiali, danno priorità a uno stile di vita sano. Oggi…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer