Philip Morris: mercato apprezza i conti e indicazioni incoraggianti sui nuovi prodotti

20

Scambiano poco mosse Ima e Gima TT oggi, mentre sono giunte notizie incoraggianti da Philip Morris International, uno dei maggiori clienti di Gima TT per quanto riguarda le macchine per l’imballaggio dei pacchetti. Il gigante del tabacco ha chiuso la seduta di ieri al Nyse con un balzo dell’8,1% dopo aver annunciato i risultati del secondo trimestre 2019 che si è chiuso con un utile per azione adjusted superiore alle attese (1,46 dollari contro gli 1,32 dollari del consensus). Philip Morris ha inoltre migliorato la guidance sull’Eps adjusted per l’intero esercizio a 5,14 dollari da 5,09 dollari.
I risultati del secondo trimestre “hanno mostrato una buona progressione della penetrazione dei prodotti di nuova generazione (RRP)” sottolineano gli analisti di Equita. Nel dettaglio, “gli IQOS shipments hanno accelerato (15,1 miliardi +37% su base annua contro +20% nel primo trimestre), guidati soprattutto…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer