Saipem torna in utile in semestre, migliora guidance su debito

24

Saipem chiude il semestre con una risalita dei ricavi e torna all’utile, rivedendo in direzione migliorativa la stima sull’indebitamento finanziario netto per fine anno.

Una nota della società mette in evidenza per i sei mesi al 30 giugno scorso un fatturato pari a 4,519 miliardi di euro da 3,798 del primo semestre 2018, riportando un utile netto di 14 milioni rispetto al rosso di 323 dello stesso periodo.

L’Ebitda adjusted ammonta a 606 milioni di euro.

La guidance sull’indebitamento finanziario netto è sotto gli 800 milioni a fine anno, di circa 200 milioni inferiore all’obiettivo iniziale.

I ricavi sono visti a circa 9 miliardi nell’intero esercizio 2019, con una marginalità a livello di EBITDA adjusted superiore al 10%. Gli investimenti tecnici sono previsti attorno ai 500 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer