Terna: il caldo record di giugno fa salire la domanda di elettricità del 2,9% a 27,8 mld di kWh

26

Nel mese di giugno 2019 la domanda di elettricità in Italia è stata di 27,8 miliardi di kWh, in crescita del 2,9% rispetto allo stesso mese del 2018. Lo rivela Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, secondo cui tale risultato è stato ottenuto con un giorno lavorativo in meno (20 vs 21) ma con una temperatura media mensile superiore di 1,2°C rispetto a giugno 2018.

Secondo Terna la domanda di elettricità a giugno è dovuta principalmente alle temperature elevate, specie nell’ultima settimana del mese. Il dato destagionalizzato e corretto dagli effetti di calendario e temperatura porta a una variazione positiva della domanda elettrica di giugno dell’1,5%. Sempre a giugno 2019 inoltre, la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’88,2% con produzione nazionale e per la quota restante (11,8%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. In…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer