Tonfo di oltre il 10% del Bitcoin sotto i 10.000 dollari, continua il selloff

9

Investing.com – Il Bitcoin crolla di oltre il 10% negli scambi asiatici di questo martedì, scendendo sotto il livello chiave di 10.000 dollari mentre prosegue la correzione cominciata la scorsa settimana.

A partire dall’11 giugno, il Bitcoin ha visto un’impennata di due settimane che l’ha fatto schizzare di oltre 6.000 dollari. Il potenziale lancio di una criptovaluta di Facebook, Libra, è stato individuato come fattore che ha scatenato gli acquisti.

Ma il Bitcoin ha cominciato a scendere dopo aver raggiunto il massimo del 2019 di 13.929,8 dollari giovedì scorso ed ha perso oltre il 25% in meno di una settimana. Il motivo del selloff non è chiaro ma per qualcuno è dovuto al fatto che i trader hanno deciso di bloccare i profitti dopo…
Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer