BORSA: p.Affari in calo, giù i bancari

4

Clicca qui per i Grafici di Bper Banca

Piazza Affari cede l’1,89% in scia ai cali del comparto bancario e ad uno spread a 222 punti base. In rosso anche Londra (-0,91%), Francoforte (-1,4%) e Parigi (-1,29%).

Sul fronte macro, il Pil dell’Eurozona, secondo quanto emerge dalla seconda lettura, è cresciuto dello 0,2% a livello trimestrale e dell’1,1% su base annuale nel 2* trimestre del 2019. Il dato è in linea al consenso degli economisti contattati dal Wall Street Journal e alla prima lettura del dato.

Nel frattempo si segnala che la curva dei rendimenti dei titoli di Stato americani si è brevemente invertita nel corso degli scambi di oggi, ovvero il costo di finanziamento dei T-Note a due mesi ha superato quello dei bond a dieci anni, lanciando nuovi segnali preoccupanti sull’outlook dell’economia Usa.

In rosso i bancari: Intesa Sanpolo -2,25%, Ubi B. -2,54%, Bper -3,19%; Banco Bpm -3,32%, Unicredit -3,54%. Segno meno anche per Stm (-3,09%), Cnh I. (-2,85%) e Pirelli (-2,8%).

Unica blue chip positiva è Amplifon che segna un +0,63%,s seguita da Nexi (+0,09%).

Sull’Aim Italia infine Gambero Rosso sale del 2,82%.

lpg

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer