Borsa Tokyo minimi tre settimane su escalation guerra commerciale Usa-Cina

17

TOKYO (Reuters) – La borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso di oltre il 2% e a pesare particolarmente sono state le società legate al mercato cinese dopo una nuova escalation della guerra commerciale tra Cina e Stati che ha zavorrato i mercati azionari globali.

L’indice Nikkei ha ceduto il 2,6% a 20.173,76, il livello più basso dal 6 agosto, prima di chiudere a 20.261,04, in ribasso del 2,2%.

“Gli eventi del fine settimana hanno portato la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina a un livello completamente diverso. Nessuno può essere tanto ingenuo da pensare che questa finirà presto”, ha dichiarato Norihiro Fujito, chief investment strategist di Mitsubishi Ufj Morgan Stanley (NYSE: markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer