Governo: Confesercenti, priorità imprese è stabilità

3

“La priorità per le imprese è uscire dall’incertezza e dare stabilità al Paese: se non ci sono governi con prospettive credibili, è meglio andare al voto al più presto. Dobbiamo arrivare preparati all’appuntamento con la legge di bilancio”.

Lo ha dichiarato in un comunicato Patrizia De Luise, presidente di Confesercenti, aggiungendo che “modi e tempi della crisi competono alla politica, ma in un momento così difficile è nostro dovere prendere posizione e rappresentare con chiarezza le difficoltà delle imprese, che non hanno paura del confronto, ma dell’indeterminatezza”.

“L’esperienza degli ultimi anni ci conferma che soluzioni-pastrocchio, a base di maggioranze troppo diseguali, durano poco o hanno difficoltà a decidere. E in questo momento le decisioni importanti da prendere sono molte: c’è la spada di Damocle degli aumenti Iva, ma occorre impostare anche la riforma del fisco ed il rilancio di lavoro e consumi. Abbiamo necessità di un governo credibile sui mercati ed autorevole con la Ue, con la quale dobbiamo instaurare un rapporto costruttivo per affrontare, insieme, le sfide della competizione globale. Un esecutivo di emergenza, dichiaratamente a tempo o comunque non in grado di arrivare fino a fine legislatura, che litighi sulle scelte fondamentali, non serve”, ha concluso.

com/man

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer