Governo M5S-Pd, trattativa ancora in bilico. Tra i nodi Di Maio vice premier e voto su Rousseau

20

Acque di nuovo agitate per la trattativa Pd-M5S in vista di un’intesa per un nuovo governo. Dopo i segnali positivi usciti dal vertice serale dei capigruppo dei due schieramenti, anche grazie alle aperture dem su Conte premier, le cose sono tornate a complicarsi nella notte. La nuova frenata riguarda la conferma di Di Maio vicepremier ma soprattutto i tempi del voto sul nuovo esecutivo in casa grillina. Nella notte, i 5 Stelle hanno infatti deciso di chiedere il gradimento della base al governo giallo-rosso tramite il voto online su Rousseau solo …
Leggi anche altri post su Economia Italia o leggi originale
Governo M5S-Pd, trattativa ancora in bilico. Tra i nodi Di Maio vice premier e voto su Rousseau


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer