Ieg: utile netto cons. 1* sem. 10,7 mln (+40,2% a/a)

13

Clicca qui per i Grafici di Italian Exhibition

Italian Exhibition Group ha realizzato nei sei mesi

dell’anno un risultato netto consolidato di 10,7 milioni di euro (+40,2%

rispetto ai 7,6 milioni dell’anno precedente).

I ricavi totali dei primi sei mesi – spiega una nota – ammontano a 99,9

milioni di euro rispetto ai 77,3 milioni dell’anno precedente. L’Ebitda e

l’Ebit si attestano rispettivamente a 26,6 mln (di cui 1,9 milioni

positivi relativi all’impatto Ifrs 16) e 17,7 milioni di euro rispetto ai

17 e 11,8 milioni del primo semestre 2018.

Senza tener conto degli effetti del citato principio contabile, Ebitda

ed Ebit presentano quindi un incremento, rispetto al pari periodo

dell’anno precedente, del 44,8% e del 49,6% a conferma anche della

ulteriormente accresciuta capacità nella gestione dei costi operativi e

della stabilizzazione delle efficienze già conseguite nella seconda parte

dello scorso anno.

Al 30 giugno 2019 la situazione finanziaria netta monetaria, senza tener

quindi conto del maggior debito di circa 32 milioni a seguito Ifrs 16, di

debiti finanziari per eventuali future put option pari a 15,8 milioni e

strumenti finanziari derivati per 5,9 milioni, è pari a 66,5 milioni

rispetto ai 66,9 del 30 giugno 2018 e ai 49,2 milioni al 31 dicembre

2018.

Quest’ultimo incremento è dovuto principalmente ad assorbimento di

disponibilità finanziaria gestionale conseguente al ciclo stagionale

(circa 4,6 milioni), a investimenti (circa 5,7 milioni) e dalla

distribuzione di dividendi ordinari avvenuta nel mese di maggio

(5,6milioni). Il patrimonio netto consolidato al 30 giugno era pari a

circa 105,2 milioni rispetto ai 102,5 milioni al 31 dicembre 2018.

La società conferma quindi gli obiettivi di consolidamento e crescita

pianificati.

com/cce

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer