Lo yen, tradizionale valuta rifugio, sale mentre gli investitori restano cauti

17

Lo yen sale negli scambi di questo giovedì mattina, i timori per le conseguenze economiche dello scontro commerciale USA-Cina e per l’imminente prospettiva di una Brexit senza accordo spingono gli investitori verso gli asset considerati meno rischiosi.

Il dollaro scende dello 0,17% a 105,90 yen alle 03:01 ET (07:01 GMT).

La valuta nipponica sale anche contro il dollaro australiano ed il dollaro neozelandese, che segna il minimo di quattro anni sulla scia dell’indebolimento del sentimento delle imprese.

Nella notte infatti, il seguitissimo indice ANZ Bank sul sentimento delle imprese ha rivelato un aumento della debolezza sia dell’attività che della fiducia, segnalando che i tagli aggressivi dei tassi di interesse devono ancora prendere slancio.

L’indice del dollaro USA, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere di rivali, si attesta…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer