Mediaset: chiude debole in Borsa, -1,8%

14

Giornata nervosa con conclusione debole per Mediaset in Piazza Affari: il titolo del Biscione ha chiuso in calo dell’1,84% a 2,88 euro, dopo aver toccato ribassi superiori al 3% e un minimo di seduta a quota 2,82.

Il punto di riferimento resta 2,77 euro, cioè il prezzo che verrebbe riconosciuto agli azionisti in caso di recesso dalla fusione con Mediaset Espana per la costituzione della holding olandese.

E’ anche il prezzo che determina attraverso i concambi la convenienza alla rinuncia per gli azionisti spagnoli e il Biscione ha recentemente accusato Vivendi di voler deprimere il titolo con manovre illecite sul mercato

In attesa dell’udienza di domani presso il Tribunale di Milano sulla richiesta dei francesi (che detengono direttamente il 9,9% di Mediaset) di poter votare all’assemblea del 4 settembre, i volumi di oggi del titolo del Biscione in Borsa sono cresciuti notevolmente nel finale, ampiamente sopra la media degli ultimi giorni, a un totale di 2,5 milioni di azioni

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer