Oro in calo malgrado incertezze commerciali e curva del rendimento invertita

11

Il prezzo dell’oro scende negli scambi asiatici di questo mercoledì, nonostante la nuova inversione della curva del rendimento dei Buoni del Tesoro USA che ha scatenato i timori di una recessione.

I future dell’oro con consegna a dicembre sulla divisione Comex del New York Mercantile Exchange scendono dello 0,4% a 1.545,25 dollari l’oncia troy alle 00:07 ET (4:07 GMT).

Il metallo prezioso si è indebolito malgrado i timori di un rallentamento economico globale. Il rendimento dei bond a 2 anni, di riferimento, è sceso all’1,526% nella notte, originando una “curva del rendimento invertita”.

Il fenomeno ha alimentato le preoccupazioni per una potenziale recessione. L’ultima volta che il rendimento a lungo termine è sceso al di sotto di quello a lungo termine è stato nel dicembre 2005, due anni prima della Grande Recessione, secondo la CNBC…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer