Piazza Affari: Ftse Mib vicinissimo ai 21.000 punti con spread sotto 190 pb

13

Piazza affari accelera nella seconda parte della seduta con il Ftse Mib che viaggia sui massimi intraday a un passo dai 21.000 punti (20.980 punti) in rialzo dell’1,5%, sostenuto dagli acquisti sui titoli bancari. Lo spread tra Btp decennale e Bund di pari durata è risceso sotto i 190 punti base in attesa di sviluppi dal fronte politico. Crescono le attese per la formazione di un nuovo governo M5S-Pd, caldeggiato dal mercato che invece non gradiva l’ipotesi di nuove elezioni con il rischio di un governo a guida Salvini a forte trazione anti-europea. Intanto al Quirinale questo pomeriggio si apre il secondo giro di consultazioni per la formazione del nuovo governo. Attesi a colloquio con il presidente Sergio Mattarella, i presidenti di Senato e Camera e i gruppi misti.

Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer