Bce: Passera, serve anche politica economica se no è rischio bolla

10

Clicca qui per i Grafici di Illimity Bank

“E’ ovvio che le istituzioni devono combinare interessi generali con interessi di settore è chiaro che tassi estremamente bassi, negativi in taluni casi, rendono molto difficile l’economicità delle banche tradizionali. E quindi capisco che l’associazione delle banche, e credo non solo italiane, le abbia rappresentate” scrivendo una lettera al presidente della Bce, Mario Draghi, per chiedere una mitigazione degli effetti sulla redditività dati dai tassi negativi.

Lo ha affermato Corrado Passera, ex ministro dello Sviluppo Economico del Governo Monti e fondatore di Illimity, a margine del lancio della nuova banca diretta digitale.

“E’ chiaro che serve una politica monetaria di questo tipo per favorire la crescita, però continuiamo a spingere la crescita solo con leve monetarie e questo non basta. Se non c’è una politica economica da parte dei singoli Paesi e dell’Europa, nel suo insieme, su investimenti in infrastrutture, innovazione e istruzione e ci si limita a regalare il denaro non solo non si ottengono risultati sufficienti, ma ci si porta in casa il rischio di bolle finanziarie che già abbiamo visto in passato”.

cce

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer