Governo: Conte, qualcuno con arroganza ha aperto crisi

9

“L’8 agosto qualcuno con arroganza ha ritenuto di attivare una crisi di governo, pensando di poter decidere unilateralmente di portare il paese alle elezioni e poter condurre una campagna elettorale da ministro dell’Interno. Se questo era l’obiettivo è comprensibile che chiunque l’abbia ostacolato venga considerato nemico”.

Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, nel corso del suo intervento nell’Aula di palazzo Madama.

alu/liv

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer