Governo: Conte, sviluppare rapporti con Cina e Russia

14

“Questo è lo spirito con cui intendiamo continuare a sviluppare i rapporti con i grandi attori globali, – come India, Russia e Cina – e con le aree di maggiore interesse per il nostro sistema produttivo”.

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel corso delle dichiarazioni programmatiche relative al nuovo esecutivo. “Tali rapporti, che – anche in prospettiva – riteniamo di fondamentale importanza, dovranno essere declinati sempre e comunque, come ho appena detto, con modalità compatibili con la nostra vocazione euro-atlantica”, ha aggiunto.

“La difesa degli assi portanti della nostra politica estera è tanto più fondamentale perché non scontata in un quadro geo-politico in forte movimento qual è quello attuale: essa, rispetto al passato, non è più un automatismo, ma una scelta strategica ancora più consapevole, che va perseguita con coerenza e linearità anche al fine di conservare la massima credibilità al nostro ruolo internazionale”, ha concluso

alu/liv

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer