Imprese: gruppo Riva e il nuovo asse italo-tedesco delle tute blu (CorSera)

13

La Fiom impara il tedesco e rafforza il dialogo con i colleghi dell’IgMetall. Terreno del confronto: la vertenza degli stabilimenti tedeschi dell’acciaieria Riva (a Treviri e Horath).

Le tute blu di Berlino e dintorni, scrive il Corriere della Sera, non digeriscono che l’imprenditore italiano non applichi il contratto tedesco dei metalmeccanici. I dipendenti tedeschi dell’acciaieria hanno protestato a Milano. Ma la situazione non si è sbloccata. E così ieri si è tenuta una riunione in Germania a cui hanno partecipato anche la Fiom e la Fim di Brescia. “Ormai il confronto con il sindacato internazionale è necessario non solo sui temi industriali ma anche sulla contrattazione”, dice Mirco Rota della Fiom Cgil. Alla fine è stata proclamata una settimana di solidarietà a livello europeo dal 17 settembre, con azioni di protesta presso tutti gli stabilimenti europei del gruppo Riva.

lab

MF-DJ NEWS

0709:15 set 2019

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer