Eurozona: Pmi composito settebre def. a 50,1 punti

11

L’indice Pmi composito dell’Eurozona finale di settembre, elaborato da Ihs Markit, si è attestato a 50,1 punti, in discesa rispetto ai 51,9 di agosto. Il dato è inferiore alla lettura preliminare al consenso, entrambi a quota 50,4.

L’indice finale relativo al settore dei servizi si è invece attestato a 51,6 punti, in calo rispetto ai 53,5 del mese precedente e marginalmente al di sotto del preliminare e del consenso a 52.

Entrando nel dettaglio dei singoli Stati, il Pmi servizi definitivo della Germania di settembre è sceso a 51,4 punti rispetto ai 54,8 di agosto, al di sotto della lettura preliminare a 52,5.

L’indice Pmi servizi francese si è attestato a 51,1 punti rispetto ai 53,4 del mese precedente, leggermente sotto alla lettura preliminare a quota 51,6.

A livello italiano, la lettura del Pmi servizi si è attestata a 51,4 punti, in salita dai 50,6 punti di agosto.

voc

valentina.corsi@mfdowjones.it

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer