Safilo G.: Pinault e Kering puntano a societa’ (Mi.Fi.)

75

Clicca qui per i Grafici di Puma

L’uno, Leonardo Del Vecchio, ha 84 anni, un patrimonio di 20 miliardi di euro che ne fa il Paperone italiano, è il primo socio, nonché presidente esecutivo del colosso mondiale dell’occhialeria italo-francese, Essilux (capitalizzazione di 56,2 miliardi), ha investito quasi 2, 5 miliardi per diventare, un caso più unico che raro a Piazza Affari, socio di Unicredit (2%), Mediobanca (6,84%) e Generali (4,87%), ovvero il tris d’assi e di poteri della finanza nostrana, ha un interesse personale per lo Ieo di Milano (è il secondo azionista con oltre il 18%), ha un vasto patrimonio immobilibare gestito da Covivio e una dinastia rappresentata da 6 figli, avuti da tre relazioni differenti, uno solo dei quali, Leonardo Maria, classe 1995, lavora dal novembre 2017 nel gruppo, dopo che il primogenito, Claudio, dopo tre anni d’esperienza a fine anni ’70, è volato in America per gestire il marchio Brooks Brothers.

L’altro, Francois Pinault, di anni ne ha 83, è più ricco in termini assoluti, grazie a una fortuna di 26 miliardi che ne fa il secondo per patrimonio in Francia alle spalle del rivale Bernard Arnault, ha fondato Kering , il big francese del lusso che ha una market cap di 55,8 miliardi grazie a brand quali Gucci, Saint Laurent, Balenciaga, Alexandre McQueen, Bottega Veneta, Boucheron, Pomellato, Girard-Perregaux, Inoltre, con la holding di famiglia Groupe Artemis, controlla il marchio di abbigliamento sportivo Puma , la casa d’aste Christie’s, la cantina vinicola Château Latour, il settimanale Le Point, il club di calcio Stade Rennais la compagnia di trasporto marittimo Ponant, oltre a essere proprietario di Palazzo Grassi a Venezia e possedere una delle più rilevanti collezioni d’arte su scala mondiale (3mila opere) valutata in più di 1,2 miliardi di dollari. Ha quattro figli e da tempo ha definito la linea dinastica, indicando in Francois-Henry, l’erede al trono, a capo di Kering.

red/fch

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer