Salini Impregilo entra in Norvegia: vinto contratto per ferrovia da 388 mln€

12

Salini Impregilo entra in Norvegia aggiudicandosi un contratto del valore di 388 milioni di euro per il potenziamento di una tratta ferroviaria di 13,6 Km tra le città di Nykirke and Barkaker, a sud della capital Oslo. L’aggiudicazione, si legge in un comunicato, estende la presenza del gruppo a un Paese caratterizzato da grandi investimenti in infrastrutture e conferma la strategia commerciale di consolidamento del portafoglio ordini societario nei mercati con un basso profilo di rischio, come già sta avvenendo anche negli Stati Uniti e in Australia. Il progetto, commissionato da Bane NOR – società statale responsabile del sistema ferroviario norvegese -, è stato assegnato alla joint venture composta da Salini Impregilo, leader con una quota del 51%, e da Pizzarotti, al 49%.

Da completare entro la fine del 2022, il contratto prevede la progettazione…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer