400 mila persone rischiano di perdere il Reddito di Cittadinanza


400 mila persone rischiano di perdere il Reddito di Cittadinanza 

Il governo ha deciso di intensificare i controlli ai Centri per l’Impiego per scovare tutti coloro che stanno percependo il reddito di cittadinanza (RDC) senza rispondere alle convocazioni. 

Getty Images

Il governo ha intenzione di dare il via a quelle che la maggior parte quotidiani hanno ormai rinominato come una vera e propria caccia ai furbetti del reddito di cittadinanza (RDC). Nelle prossime settimane dovrebbero difatti iniziare dei controlli molto severi, allo scopo di appurare innanzitutto se chi percepisce l’Rdc si presenta regolarmente alle convocazioni presso il Centro per l’Impiego. Molte persone difatti si sono approfittate del lockdown(la chiusura) e della conseguente sospensione dell’obbligo di presentarsi a queste convocazioni, per presentare richiesta per il Reddito di Cittadinanza e percepirlo indebitamente. Per questo motivo, l’esecutivo sta esercitando una notevole pressione sull’Agenzia Nazionale delle Politiche Attive per il Lavoro affinchè questi controlli partano al più presto. Il sito di analisi finanziaria “Proiezioni di Borsa” ha stimato che più di 400 mila persone rischiano di perdere l’Rdc a ragione di queste ispezioni. 

Paste the following code before the “” or “” tag

Leggi pure: Bonus Covid19 da 600 euro intascato pure da cinque deputati e un conduttore tv

Gualtieri: “Governo valuta taglio Irpef”

Getty Images

Intanto nella giornata di oggi il Ministro dell’economia Roberto Gualtieri ha rilasciato un’intervista a Repubblica in cui ha…

seguici...sullo stesso argomento