Adb taglia al 5,7% stime Pil Asia 2019

L’Asian Development Bank taglia le stime di crescita sull’Asia dal 5,9% del 2018 al 5,7% dell’anno in corso, in scia al rallentamento della domanda e degli effetti delle tensioni commerciali

Nell’Asian Development Outlook 2019, l’istituto multilaterale con sede a Manila prevede anche un ulteriore rallentamento del Pil al 5,6% nel 2020, a causa della “moderazione” della Cina

“Un prolungato o un deterioramento del conflitto commerciale tra Usa e Cina potrebbe minacciare investimenti e crescita nell’Asia in via di sviluppo”, ha rimarcato nel rapporto il capo economista della Adb, Yasuyuki Sawada. “Con diverse incertezze tra le politiche fiscali Usa e la possibile Brexit disordinata, la crescita nelle economie avanzate potrebbe rallentare oltre le attese, minando la Cina e le altre economie della regione”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer