Agricoltura: produzione scesa dell’1,3% nel 2019 per effetto clima, batosta per il vino


La produzione dell’agricoltura in Italia si è ridotta dell’1,3% in volume nel 2019, secondo quanto rilevato dall’Istat. La flessione, spiega l’istituto, è stata determinata principalmente da fattori climatici sfavorevoli. Risultati decisamente negativi si sono registrati per la produzione di vino, diminuita del 12% dopo l’exploit del 2018, quando era aumentata del 14,3%.

Altri settori che hanno subìto cali rilevanti sono: frutta (-3% contro il +1,4% del 2018), cereali (-2,6%, +3,5% nel 2018), piante industriali (-1,6% contro +7% del 2018) e produzione zootecnica (-0,3%, -0,5% nel 2018). Al contrario, il 2019 è stato un anno favorevole per la produzione di olio, cresciuta del 32% dopo il crollo registrato nel 2018 (-36,9%). Dinamiche positive, come nel 2018, anche per le coltivazioni foraggere (+3…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento