Alitalia: Lufthansa, attenti troppi indugi

(ANSA) – BERLINO, 11 FEB – “Se questo tergiversare durerà ancora a lungo, dell’orgogliosa Alitalia non rimarrà più nulla”. Lo dice in un’intervista all’Handelsblatt Harry Hohemeister, membro del cda di Lufthansa. “Non abbiamo la sensazione che là si stiano svolgendo le discussioni giuste – afferma a proposito delle reazioni dall’Italia -. Io ripeto ancora un volta: se siamo interessati all’Alitalia, è per un gruppo ristrutturato, che sia di successo a lungo. Credo che i dipendenti abbiano bisogno finalmente di una prospettiva”.

Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer