Amazon, Facebook, Whatsapp e ora Apple: ‘lupi’ che spaventano le banche

Versione originale di Carlos R. Cózar – traduzione di Investing.com

Investing.com – E’ la paura delle banche tradizionali che dura da diversi anni. I giganti tecnologici hanno già iniziato a conquistare un settore che si sentiva forte e ben difeso. Ma, a poco a poco, gli eserciti ‘millennials’ hanno guadagnato posizioni e Apple (NASDAQ:AAPL) è stato l’ultimo guerriero a unirsi alla battaglia.

“Nel mondo digitale stiamo combinando bene strategia ed esecuzione. In questo campo, coloro che stabiliranno il ritmo in futuro saranno Alibaba, Amazon (NASDAQ:AMZN) o Facebook (NASDAQ:FB)”, ha detto Francisco González, Presidente e CEO di BBVA (MC:MC:BBVA…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer