Anticipazioni Def: debito-Pil schizza al 155,7% in 2020, Pil -8%, deficit al 10,4%


Oltre al calo del Pil -8% nel 2020 e al deficit in rialzo al 10,4%, dalla prima bozza del Def, su cui dovrebbe riunirsi il Consiglio dei Ministri stamattina, emergerebbe un debito pubblico al 155,7% e al 152,7% a fine 2021. Sono le anticipazioni sul Def riportate dal Sole 24 Ore, che aggiunge che, per il 2021, il Pil è atteso in recupero del 4,7%, e il deficit in rallentamento al 5,7%.

Il deficit superiore al 10% si spiega “tenuto conto dell’impatto finanziario del decreto con le misure urgenti di rilancio economico”.

Dalle anticipazioni rilasciate dalle agenzie di stampa, il governo M5S-PD si appresterebbe a chiedere al Parlamento l’autorizzazione per uno scostamento rispetto al target di deficit, quantificato in un valore fino a 55…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer