Antitrust, multa da 7 milioni a Sky per aver ingannato i clienti

MILANO – Abbonarsi a Sky convinti di poter vedere tutte le partite del campionato, per poi scoprire che in realtà da quest’anno la musica è cambiata e serve anche Dazn per seguire tutte le squadre, ogni domenica. Per aver ingannato i suoi clienti, Sky deve pagare una multa da 7 milioni di euro. E’ quanto ha stabilito l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, chiudendo l’istruttoria avviata nei confronti di Sky Italia e accertando due violazioni del Codice del Consumo.

L’esito del procedimento è stato reso noto dalla stessa Autorità, che “ha rilevato che Sky non ha fornito informazioni chiare e immediate sul contenuto del pacchetto Calcio per la stagione 2018/19, lasciando intendere ai potenziali nuovi clienti che tale pacchetto fosse comprensivo di tutte le partite del campionato di serie A come nel triennio precedente. Il consumatore appassionato di calcio, pertanto, in…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer