Notizie dei mercati

L’assicuratore Phoenix vede una prestazione positiva grazie alla domanda e agli aumenti delle tariffe

This content has been archived. It may no longer be relevant

Lunedì il Gruppo Phoenix ha previsto una generazione di cassa annua nella parte alta delle sue aspettative, dato che la robusta domanda di polizze legate alla pensione e l’incremento dei tassi di interesse hanno aiutato l’assicuratore a registrare un guadagno semestrale leggermente migliore del programmato.

Gli assicuratori hanno recuperato terreno dal 2021, dopo essere stati colpiti da un’attività tiepida e dalla variabilità del mercato indotta dalla epidemia…

Phoenix, che e specializzata in libri di assicurazioni sulla vita, afferma che prevede una generazione di cassa da 1,3 miliardi di sterline (1,57 miliardi di $ (USA dollars)) a 1,4 miliardi di sterline per il presente anno e ha aumentato il suo dividendo intermedio del 3% a 24,8 pence per azione.

L’impresa ha comunicato che valuterà se l’aumento del business potrà finanziare un incremento “ulteriormente sostenibile” del dividendo per il presente anno.

Inizialmente di questo mese, Phoenix ha conseguito l’unità britannica dell’assicuratore vita Sun Life of Canada per 248 milioni di sterline, nella sua prima acquisizione finanziata in contanti, e ha comunicato di avere più di 1 miliardo di sterline da spendere in operazioni simili.

Lunedì il gruppo ha segnato un guadagno operativo di 507 milioni di sterline per il semestre conclusosi il 30 giugno, anticipando le aspettative degli analisti di 506 milioni di sterline.

Un anno fa, Phoenix aveva registrato un guadagno operativo semestrale di 527 milioni di sterline.

(1 biglietto verde = 0,8259 sterline)

L’assicuratore Phoenix vede una prestazione positiva grazie alla domanda e agli aumenti delle tariffe

assicuratore Phoenix prestazione


FIMA2681# 2022-08-15T09:02:37+02:00

Show More