Banca Generali, la raccolta netta del 2019 chiude sopra 5 miliardi

Banca Generali, la raccolta netta del 2019 chiude sopra 5 miliardi
Banca Generali, la raccolta netta del 2019 chiude sopra 5 miliardi

Banca Generali ha registrato a dicembre una raccolta netta di 614 milioni che porta il totale a oltre 5,1 miliardi da inizio 2019. Si conferma la ripresa della domanda di soluzioni gestite avviata nella seconda metà dell’anno con 388 milioni nel mese e 2,8 miliardi nell’intero anno.

La nuova Sicav di casa, Lux Im, è risultata il prodotto di maggior successo nel mese e nell’anno con 2,13 miliardi (216 milioni solo a dicembre). Si segnala anche lo sviluppo della consulenza evoluta (advisory) che ha raggiunto a fine anno i 4,7 miliardi (100 milioni nel mese e 2,4 miliardi da inizio anno).

“L’accelerazione di dicembre corona un altro anno di forte crescita per la nostra realtà”, commenta l’amministratore delegato e direttore generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa. “In un momento in cui il risparmio continua ad essere ostaggio della liquidità – aggiunge -. La nostra consulenza evoluta cresce ad un ritmo superiore alle nostre previsioni; di questo e della crescita endogena dei flussi trainati dalla nostra struttura esistente siamo molto soddisfatti. L’innovazione nei prodotti e l’impegno rivolto ad uno sviluppo sostenibile sono elementi distintivi riconosciuti dalla domanda, che resta forte, e per questo siamo molto fiduciosi sulle prospettive per questo inizio 2020”.