Banco Bpm va avanti con piano stand-alone anche dopo offerta Intesa su Ubi – AD


Mercato azionario

MILANO (Reuters) – Banco Bpm (MI:BAMI) intende andare avanti senza fusioni con altri istituti anche dopo l’offerta lanciata da Intesa Sanpaolo (MI:ISP) su Ubi (MI:UBI), secondo l’AD Giuseppe Castagna.

“Noi stiamo facendo un’operazione stand alone, reduci da una fusione importante e andremo avanti per la nostra strada”, ha detto il manager a chi chiedeva se Banco Bpm (MI:PMII) potrebbe entrare in partita.

(Elisa Anzolin, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)