Bariatti (Mps),anche finanza maschilista

Quello della finanza “è un settore maschilista come tanti altri.

Non voglio dire che tutto il mondo del lavoro sia maschilista, ma certamente i settori ad alta prevalenza maschile sono tanti”.

Lo dice la presidente di Banca Mps, Stefania Bariatti, parlando di donne e lavoro per l’8 marzo. “La situazione sta cambiando lentamente – spiega – però mi pare che ci sia una forte spinta al cambiamento, anche per l’obbligo di diffondere la dichiarazione non finanziaria.

Ma resta molta strada da fare”.

Fra le cause “il fatto che le scelte per le progressioni di carriera sono fatte da uomini.

Ed è difficile sostenere che non ci siano donne all’altezza, visto l’incremento delle laureate.

Conta pure la percezione che le donne hanno delle difficoltà di carriera”.

Il tema molestie? “Immagino che il problema esista anche nel mondo della finanza, come in tutti gli ambienti”.

Sul MeToo “sono perplessa da un lato e pienamente a sostegno dall’altro.

Approvo l’iniziativa, però mi lasciano perplesse le denunce 20 anni dopo”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer