Bce, Nowotny: al momento non serve liquidità extra

Non c’è al momento bisogno di liquidità extra, secondo il consigliere Bce Ewald Nowotny.

Le banche, in particolare in Italia e Spagna, devono far fronte al venir meno tra 2020 e 2021 dei finanziamenti a lungo termine della Bce che vanno sotto il nome di TLTRO (Targeted Long-Term Refinancing Operation).

Il collega Peter Praet ha detto ieri che la Bce discuterà presto se offrire un nuovo round di prestiti pluriennali alle banche.

Una decisione su questo non è stata ancora raggiunta, ha detto Nowotny in un’intervista alla rivista Trend.

“Visto il rallentamento, si discuterà se continuare (…) pienamente alla normalizzazione. Personalmente al momento non vedo la necessità di ulteriore liquidità”, ha dichiarato.

Quanto al succssore di Mario Draghi alla presidenza della banca centrale europea, il consigliere Bce e governatore austriaco ha detto che gli piacerebbe vedere Jens Weidman, presidente della Bundesbank…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer