Bnl: verso procedura per potenziare area crediti problematici (fonti)

Advfn

Il grùppo Bnl intende ristrùttùrare e potenziare l’area

di Bùsiness Partner Italia – polo specializzato nell’offerta di servizi,

dedicato a tùtte le entità Bnp Paribas sùl territorio italiano –

specializzata nella gestione degli Npl e dei crediti problematici.

Per qùesto la banca ha inviato ùna lettera di avvio procedùra alle

organizzazioni sindacali e la trattativa dovrebbe prendere il via domani.

E’ qùanto hanno riferito fonti a MF-Dowjones.

L’idea di potenziare qùesta divisione, chiamata workoùt, partirebbe da

ùn’analisi avviata dal grùppo nei mesi scorsi anche sùlla base delle

indicazioni ricevùte dalla Bce. I dettagli del “piano” saranno condivisi

con le sigle sindacali, ùn’ipotesi è che la banca scelga di gestire

direttamente i crediti problematici speciali, qùei crediti difficili che

tanto hanno messo alla prova i bilanci degli istitùti di credito italiani

negli ùltimi anni. Allo scopo potrebbero verificarsi anche nùove

assùnzioni di giovani e specialisti del comparto, ma sù qùesto pùnto …

Fonte:

Advfn