Bnp Paribas limita il calo dei profitti e aggiorna i target al 2020. Bnl raddoppia l’utile

Bnp Paribas  archivia il 2018 con un utile netto a 7,52 miliardi di euro, con una buona tenuta rispetto al precedente esercizio (-3%). Il risultato inoltre sconta l’impatto del forte calo dei mercati sulla rivalutazione della partecipazione residua in First Hawaiian Bank e di alcuni portafogli nell’assicurazione (-220 milioni). Nel quarto trimestre l’utile netto è stato di 1,442 miliardi, con un incremento dell’1,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il margine di intermediazione, sempre nel quarto trimestre, si è poi attestato a 10,160 miliardi, con un calo del 3,5% rispetto al quarto trimestre 2017 che contabilizzava negli elementi non ricorrenti la rivalutazione del debito proprio e del rischio di credito proprio incluso nei derivati (+11 milioni).

I costi operativi di Bnp Paribas , pari a 7,678 miliardi, sono aumentati dello 0,7% rispetto al quarto trimestre 2017…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer