Bonus casa, entro il 1° aprile la comunicazione all’Enea

Ultime ore per inviare la documentazione all’Enea per usufruire del bonus casa nella prossima dichiarazione dei redditi per i lavori effettuati nel 2018. La scadenza, infatti, è fissata a lunedì 1° aprile. Interessati tutti coloro che hanno effettuato interventi di ristrutturazione che comportano risparmio energetico e chi ha acquistato elettrodomestici per i quali richiedere il bonus mobili.

Il risparmio energetico. La lista dei lavori per i quali è obbligatoria la trasmissione dei dati è reperibile sul sito dell’Enea dedicato al bonus casa. Si va dalla coibentazione alla sostituzione di caldaie e infissi, dall’acquisto di stufe a biomassa all’installazione di climatizzatori. Detrazione obbligatoria anche nel caso di impianti fotovoltaici . Si tratta sostanzialmente degli stessi lavori per i quali si può richiedere l’ecobonus, e che sono stati pagati con il bonifico per ristrutturazioni. La comunicazione, invece, non va effettuata se gli interventi non rientrano…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer