Borsa: Asia rialzo su negoziati Usa-Cina

Avvio di settimana positivo per le Borse di Asia e Pacifico in scia alle attesi di progressi sui colloqui tra Stati Uniti e Cina sul commercio visti in incontri in programma a Washington.

Corre Tokyo (+1,55%) ma brillano soprattutto le Piazze cinesi con Shanghai che guadagna il 2,68%, Shenzhen il 3,7% e Hong Kong l’1,68%.

Più contenute Seul (+0,6%) e Sydney (+0,67%).

In rialzo anche il petrolio con il greggio Wti a 55,86 dollari e il Brent a 661,33 dollari al barile.

Prevista in rialzo anche l’Europa priva di dati macro di rilievo per cui lo sguardo è già rivolto a domani con la giornata che sarà caratterizzata dagli ordini e dal fatturato dell’industria in Italia.

A seguire le partite correnti nell’eurozona, il tasso di disoccupazione e le richieste di sussidi nel Regno Unito.

Sotto la lente anche l’indice Zew tedesco.

Sul fronte dei cambi l’euro è in rialzo sul dollaro con la moneta unica scambiata a 1,131 sul biglietto verde.

Lo spread tra btp e bund è in calo a 267 punti

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer