Borsa: Europa accelera, Milano +1,7%

Allungano il passo le principali borse europee sulla scia dei listini Usa.

La migliore è Francoforte (+1,83%), seguita da Milano, Parigi e Madrid, in rialzo tutte dell’+1,7%, più cauta invece Londra (+0,7%).

Gli occhi sono puntati sulle discussioni in corso tra Usa e Cina sui dazi, dopo che la Casa Bianca ha sottolineato sia i “progressi fatti” sia il “molto lavoro da fare” dopo l’ultima due giorni di Pechino.

Sugli scudi a Parigi Bolloré (+6,6%), sull’onda lunga dei conti diffusi nella vigilia insieme alla controllata Vivendi (+5,63%).

Sprint in Piazza Affari di Tim (+6,11%), dopo la decisione della Cdp di incrementare la propria quota, mentre il fondo Elliott pensa di fare altrettanto proprio in chiave anti-Vivendi, che ha il 23,9%.

Effetto conti su Saab (+6,17%), mentre scivola sulle previsioni per il 2019 Edf (-5,62%).

In calo Standard Life (-6%), sotto il prezzo a cui Mitsubishi Ufj ha venduto la propria quota, in luce Allianz (+2,9%) dopo i conti

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer