Borsa: Europa debole, Francoforte -0,3%

Le Borse europee sono orientate al ribasso con l’indice paneuropeo Dj Stoxx 600 in calo dello 0,21% dopo aver segnato venerdì i massimi da agosto.

In attesa che per mercoledì la premier britannica May presenti una nuova proposta alle Ue per il rinvio della Brexit Londra lascia sul terreno lo 0,30%, senza essere la peggiore.

Fa peggio Francoforte (-0,32%) dove non sono emerse novità nel weekend sul fronte Commerz (-2,05%) e Deutsche Bank (-0,95%) che riuniscono martedì i Cda

In attesa di una tornata di trimestrali di banche negli Usa e dopo il pressing di venerdì di Trump sulla Fed i futures Usa sono negativi mentre i listini del Vecchio Continente attendono il meeting della Bce mercoledì.

Al palo Parigi (-0,15%) dove Total guadagna lo 0,26% e Milano (-0,13%): qui le tensioni in Libia pesano su Eni (-0,87%) malgrado il generale rialzo dei prezzi del greggio.

L’ accordo con Tesla sulle emissioni aiuta intanto Fca (+1,44%) Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer