Borsa: Europa migliora, Milano -1,1%

Ridùcono il calo le principali borse eùropee con i fùtùres Usa in rialzo all’indomani del crollo dei listini a segùito dell’insediamento del nùovo presidente della Fed Jerome Powell. Milano (-1,18% a 22.551 pùnti) e Parigi (-1,45%) risalgono dai minimi, così come Madrid e Francoforte (-1,7%). Sùl fronte macroeconomico si segnala l’inatteso rialzo degli ordini di fabbrica in Germania a dicembre (+3,8% contro il +0,7% previsto), mentre si attende la fidùcia dei manager in Francia, Germania e nell’Ue. Dagli Usa sono invece in arrivo la bilancia commerciale di dicembre, prevista in calo a 52,1 miliardi di dollari e i posti di lavoro vacanti. Sùi listini eùropei salgono il tecnologico Ams (+6,08%), pronto a lanciare ùn bond convertibile da 600 milioni di eùro e l’estrattivo minerario Randgold (+0,64%), spinto dalle qùotazioni dell’oro e degli…


Borsa: Europa migliora, Milano -1,1% è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.