Borsa: Europa sale con titoli commodity

Borse europee in rialzo nella prima parte della mattinata, in scia agli acquisti sui titoli dell’energia e delle materie prime, con gli investitori che sembrano aver accantonato i timori sulla crescita globale

Londra avanza dello 0,45% dopo la richiesta di rinvio della Brexit, Parigi dello 0,36%, Francoforte dello 0,18% e Milano dello 0,17%, poco mossa dalla ripresa dell’industria a gennaio

Positivi anche i future su Wall Street.

I rialzi sono iniziati in Asia, sostenuti dalla conferma dello stimolo fiscale del governo cinese, e non hanno risentito degli attentati in Nuova Zelanda e del rischio che i colloqui sul nucleare della Corea del Nord vengano congelati.

La sterlina resta debole a 1,169 sull’euro.

Sui listini salgono i titoli dei microchip (+0,9% l’indice Dj Stoxx) e delle Tlc (+0,46%).

A Milano, che aspetta in serata il giudizio di Moody’s sull’Italia, si mettono in luce Leonardo (+1,7%), Stm (+1,4%) e la Juve (+1,2%) mentre faticano Diasorin (-2,1%) e bancari

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer