Borsa Milano al palo, corre Azimut

Parte in sordina Piazza Affari (-0,01%) in un panorama europeo senza direzione con Francoforte che perde terreno (-0,33%) mentre Londra sale (+0,50%) in attesa del nuovo voto sulla Brexit del Parlamento britannico.

In testa la listino principale svetta Azimut promossa a ‘buy’ da Deutsche Bank seguita da titoli difensivi come Enel (+1,28%), Italgas (+1,08%) e Snam (+0,80%).

In fondo alla fila invece Pirelli (-2,03%, seguita da Stm (-1,53%), Moncler (-1,18%), insieme agli automobilistici Fca (-1,15%) e Brembo (-0,99%) che risentono della delusione comune al comparto per le vaghezza delle misure cinesi di stimolo al mercato delle auto

Tra i titoli minori corre Astaldi (+5,35) sull’ ipotesi di un intervento della Cdp mentre Salini Impregilo cede il 2,76 per cento

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer