La Borsa di Milano regina d’Europa grazie a banche e pharma


La Borsa di Milano regina d’Europa grazie a banche e pharma

Vola Diasorin e rialzano la testa le banche, dopo le perdite inflitte loro dai cosiddetti “shortisti” nei giorni scorsi e Piazza Affari chiude in progresso dell’1,34% a 17.316 punti, mettendo a segno la miglior prestazione in Europa. Sono piatte Francoforte +0,05%; Parigi -0,02%; Madrid +0,51% e il clima è più rigido fuori dalla zona euro per Londra -0,38% e Zurigo -1,1%.

Wall Street, partita in ribasso, non sembra trovare spunti di ottimismo per ora, anche perché all’allentamento delle misure di contenimento in alcuni stati corrisponde una ripresa dei contagi da nuovo coronavirus. La Borsa americana oggi chiuderà un’ora prima, in vista del lungo weekend (lunedì è festa per il memorial day), ma è frenata soprattutto dalle crescenti tensioni con la Cina, che sembra decisa a mettere il guinzaglio a Hong Kong (-5,56%) con una nuova legge …

 

La Borsa di Milano regina d’Europa grazie a banche e pharma

visita la pagina