Brexit:Ivass,rischi chiusure polizze

ROMA, 19 FEB – “Chiudere un contratto in anticipo sulla scadenza può essere svantaggioso per l’assicurato”.

E’ quanto avvisa Stefano De Polis, segretario generale dell’Ivass nel primo numero della newsletter dell’istituto, in merito alle conseguenze e gli effetti della Brexit sul mercato assicurativo italiano.

Sono 53 le compagnie assicurative britanniche operative in Italia e assicurano 9,7 milioni di italiani rileva l’Ivass

La newsletter Ivass, corredata da foto e video, è la prima esperienza in tal senso che nasce dalla decisione di fare una comunicazione più veloce, diretta e meno formale.

Obiettivo di questo strumento è far conoscere Ivass e le attività svolte: attività a tutela del consumatore, attività di regolamentazione e di supervisione del mercato assicurativo, tavoli tecnici a cui prende parte insieme a autorità nazionali e internazionali.

I destinatari sono compagnie assicurative, brokers, assicurati ma anche cittadini che vogliono conoscere il mercato assicurativo Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer